Amava il vino fin dall’infanzia. Amava la forma delle bottiglie e, naturalmente, i nomi romantici e le immagini delle belle case padronali sulle etichette, il legame con i fiumi e le colline, con i climi e le annate calde e la gamma di conoscenze e di esperienze consentite dall’infinita varietà dei vini. Ma ciò che amava di più era il sapore di pesca e di terra, di caprifoglio e di lampone, di spezie e di cedro, di ciottoli, di tartufi e foglie di tabacco; e la felicità, l’estasi quieta che si diffonde nel cuore, nelle membra e nella mente. Sybille Bedford

Sabato 12 novembre 2016 dalle 11 alle 13,00. Degustazione gratuita

Marco Carpineti, gli autoctoni biologici dei Monti Lepini

Questo sabato un gradito ritorno di una azienda che consideriamo del nostro territorio e che è presente sui nostri scaffali da sempre: Marco Carpineti, di Cori, in provincia di Latina.

Marco Carpineti è da anni impegnato a riscoprire e valorizzare i vitigni autoctoni tradizionalmente coltivati nella zona. Bellone, Arciprete, Nero Buono di Cori, Malvasia, Cesanese, sono alcune delle uve che Marco, nel corso degli anni ha inserito nei suoi vini che oggi sono tra i migliori dell’enologia laziale. Dalla fine degli anni 80 l’azienda, che dispone di oltre 50 ettari di cui una quarantina a vigneto, ha progressivamente introdotto nuove metodologie e, soprattutto, ha riconvertito la coltivazione in biologico. Ma, oltre che “sani e puliti”, i vini di Carpineti sono soprattutto buoni, caratterizzati da quella genuinità e spontaneità che spesso è difficilmente spiegabile e che alla fine si può ricondurre solo al concetto di “territorio”.

Questi i vini che assaggeremo: 

Kius Brut Millesimato 2013 Metodo Classico. Prodotto interamente da uve bellone (24 mesi sui lieviti), ha colore giallo paglierino chiaro, profumi che all’inizio sono fruttati ed anche fortemente aromatici, quasi resinati e poi evaporano lasciando i lieviti a farla da padrone. In bocca è sapido, fresco e fruttato con un finale di crosta di pane. Ideale da tutto pasto, si abbina perfettamente al pesce di ogni genere. 

Cori Rosso Capolemole 2014. L’uvaggio è composto da Nero Buono di Cori, Montepulciano e Cesanese. Un rosso molto territoriale, dai profumi di amarena e prugna, leggermente tannico in bocca con ritorni di frutta rossa e retrogusto di tabacco e vaniglia. Ottimo con carni grigliate e formaggi stagionati. 

Come sempre, in abbinamento alcune specialità dal nostro banco gastronomia.                                                                                                            

Ti aspettiamo! 

Come ogni sabato, in occasione della degustazione, ai partecipanti sarà riservata una promozione eccezionale ed irripetibile sui vini in degustazione: 

Solo per la giornata di Sabato 12 novembre 2016:                                                            

Kius Brut Millesimato 2013 Metodo Classico € 15,70 invece di € 17,90                                                                      

Cori Rosso Capolemole 2014 € 10,80 invece di € 12,30

Natale 2016:

I Panettoni da prenotare

Si avvicina il Natale a grandi falcate: Come sempre ci saranno alcuni prodotti di alto artigianato che disponibili in quantità molto limitate. Fra questi, in primis i panettoni di pasticceria. Questo un primo elenco. Vi invitiamo a contattarci per le prenotazioni: chi tardi arriva male alloggia!

Pasticceria Pasquale Marigliano – Ottaviano (NA):
  • Panettone Tradizionale
  • Panettone al Cioccolato
  • Panettone al Limoncello
  • Panettone alla Ciliegia e Cioccolato Fondente
Pasticceria Sal De Riso – Tramonti (SA):
  • Focaccia di Babbo Natale
  • Panettone Cremderì
  • Panettone Fior d'Arancio
  • Panettone Limoncello
  • Panettone Classico Milanese
  • Panettone Millefiori
  • Panettone Smeraldo
  • Panettone Sottobosco
  • Panettone Stregato
Pasticceria Zanframundo – Massafra (TA):
  • Pandolce
Altre news